La Torà del giorno: Balàk (2)

13 Bilàm si alzò al mattino e disse ai notabili di Balàk: «Tornate alle vostre terre perché l’Eterno rifiuta di concedermi il permesso di venire insieme a voi». 14 I notabili di Moàv si alzarono e tornarono da Balàk dicendo: «Bilàm rifiuta di venire con noi». 15 Balàk insistette e inviò altri notabili, superiori a quelli per numero e importanza. 16 Essi giunsero da Bilàm e gli dissero: «Questo è il messaggio di Balàk, figlio di Tzippòr: “Ti prego di non rifiutarti di venire da me. 17 Io infatti ti tratterò con molto onore e farò qualsiasi cosa mi dirai perciò, ti prego, vieni e maledici per me questo popolo"». 18 Bilàm rispose e disse ai servi di Balàk: «Se [anche] Balàk mi donasse la sua casa colma d’argento e d’oro, non potrei violare la parola dell’Eterno mio Signore facendo [qualche cosa], piccola o grande [che sia]. 19 Ciò nonostante vi prego, fermatevi anche voi qui per questa notte e io mi informerò che cos’altro l’Eterno ha da dirmi».

20 Quella notte il Signore apparve a Bilàm e gli disse: «Se quegli uomini sono venuti a chiamare [proprio] te, vai pure con loro, tuttavia tu dovrai fare solo quello che Io ti dirò».

La Torà cantata
Sefer Bemidbàr
vv. 22, 13 - 22, 20

Voce di Moise Levy
Commento del giorno sulla Torà

LEterno aprì la bocca dellasina (Bemidbàr 22, 28). Spiega il Kèlì Yìakàr, che il Santo Benedetto Egli sia, ha voluto appositamente insegnare a Bilàm di non vantarsi di aver raggiunto il livello di profezia. Poiché l’asina che è un animale e che non è degno di arrivare a livelli spirituali elevati, non solo ha avuto il merito di vedere l’angelo del Signore ma ha meritato di parlare come un essere vivente. E questo solo perché ne veniva vantaggio al popolo d’Israele. Per lo stesso motivo Bilàm ha avuto accesso alla profezia, per il bene di Israele perché se fosse stato per lui egli non sarebbe stato degno più dell’asina.

Lunedì 11 Tammuz 5781 - 21 Giugno 2021
Tallit e Tefillin: 3.54
Hanetz HaChama: 5.34
Termine lettura Shema: 8.18
Mincha Ghedola: 14.03
Tramonto: 21.15
Tre stelle: 22.02
Tehillim del giorno
Scansione mensile:
salmi 60 - 65

PDF

AUDIO
Kitzur Shulchan Aruch del giorno
Scansione annuale: cap. 167, 13
Divieto riguardante le facezie 

PDF
Le Mitzvot del giorno

NEGATIVA 64 Non mettere alla prova le promesse e gli avvertimenti del Signore (per bocca dei profeti)

Non metterete alla prova il Signore vostro D-o

(Devarìm 6, 16) [424].

POSITIVA 8 Seguire e imitare il comportamento del Signore

E procederai nelle Sue strade

(Devarìm 28, 9) [611].

POSITIVA 6 Rimanere uniti al Signore: frequentare i maestri di Torà e cercare di assimilare il loro comportamento

…e rimarrai unito a Lui

(Devarìm 10, 20) [434].

POSITIVA 206 Nutrire affetto per il compagno ebreo

E amerai il tuo compagno come te stesso

(Vaikrà 19, 18) [243].